Il cenone della Vigilia

Il cenone della Vigilia

Il Cenone della Vigilia, secondo la tradizione, dovrebbe essere un menù a base di pietanze magre. In origine, infatti, l’attesa della nascita di Gesù Bambino era un momento in cui astenersi dagli eccessi, compresi quelli culinari.

Il pesce, dunque, rappresenta l’alimento ideale per il Cenone della Vigilia di Natale. Oltre ad essere magro, è anche molto gustoso e renderà speciale il vostro menù.



Ecco allora qualche suggerimento gastronomico per festeggiare al meglio la Vigilia intorno ad una tavola imbandita.

Menù
- Capesante all’arancia
- Ravioli con scampi
- Filetti di rombo al Cognac
- Bicchierini agli agrumi

Capesante all’arancia
Tempo di preparazione: 20 minuti
Ingredienti (per 4 persone):
12 capesante complete di corallo
Burro
1 bicchierino di brandy
2 arance
Una manciata di chicchi di melagrana
Qualche foglia di crescione
Sale e pepe q.b.

Preparazione
Tagliate grossolanamente le capesante e fatele cuocere nel burro fuso, aggiungendo sale e pepe. Dopo 5 minuti aggiungete il brandy e alzate leggermente la fiamma. Quando il brandy sarà evaporato, spruzzate il succo delle arance, lasciando insaporire le capesante. Servite in un piatto da portata decorando con qualche fetta d’arancia, i chicchi di melagrana e qualche foglia di crescione insaporita con il succo d’arancia.

Ravioli con scampi
Tempo di preparazione: 40 minuti
Ingredienti (per 6 persone):
700 gr di farina
400 gr di scampi
200 gr di ricotta
2 cespi di radicchio
Olio extravergine di oliva, burro, sale e pepe q.b.

Preparazione
Preparate la pasta sfoglia amalgamando la farina, 2 cucchiai d’olio e un pò d’acqua. Tagliate la pasta sfoglia in dischi e fateli riposare su uno strofinaccio infarinato.
Tenete da parte qualche foglia di radicchio e tritate finemente il radicchio restante; fatelo appassire a fuoco lento in una casseruola e, quando sarà appassito, aggiungete tutti gli scampi tritati, togliendone 1 per ogni ospite, che userete per il condimento. Aggiungete sale e pepe e fate cuocere per qualche minuto. Una volta cotto, lasciate raffreddare e poi amalgamate tutto con la ricotta. Suddividete il ripieno ottenuto nella metà dei dischi di pasta sfoglia e chiudeteli con l’altra metà dei dischi.
Portate a ebollizione una pentola d’acqua salata e immergeteci i ravioli. Nel frattempo preparate il condimento tagliando a metà gli scampi rimasti e facendoli saltare a fuoco vivo in poco burro e olio insieme al resto del radicchio tritato. Fate fondere abbondante burro in un’altra casseruola.
Quando i ravioli saranno pronti, deponeteli nei piatti, cospargendovi sopra il burro fuso e decorando con gli scampi e il radicchio.

Filetti di rombo al Cognac
Tempo di preparazione: 30 minuti
Ingredienti (per 4 persone):
800 gr di filetti di rombo
2 zucchine
50 gr di burro
Farina q.b.
Un bicchierino di Cognac
100 gr di passata di pomodoro
Qualche foglia di salvia
Un rametto di rosmarino
Un ciuffetto di prezzemolo
½ limone
Sale q.b.

Preparazione
Infarinate i filetti di rombo. In una padella larga fate sciogliere il burro aggiungendo la salvia e il rosmarino, poi eliminateli e aggiungete i filetti di rombo e le zucchine tagliate a julienne. Quando tutto sarà dorato in modo uniforme aggiungete il bicchierino di Cognac e lasciatelo evaporare. Aggiungete il sale e il passato di pomodoro; fate cuocere a fuoco basso per 5 minuti, dopodiché distribuite i filetti sui piatti. Guarnite con il prezzemolo tritato e il succo del mezzo limone.

Bicchierini agli agrumi
Tempo di preparazione: 15 minuti
Ingredienti (per 4 persone):
1 pompelmo rosa
1 pompelmo giallo
1 arancia
1 mandarino
1 mazzetto di menta
12 bicchierini di cioccolato
2 cucchiai di liquore all’arancia
1 cucchiaio di zucchero

Preparazione
Sbucciate e pelate tutti gli agrumi e tagliate a pezzi gli spicchi. In una terrina, amalgamate gli agrumi con lo zucchero, qualche foglia di menta e il liquore e lasciate riposare per 10 minuti. Riempite i bicchierini (che potete acquistare in pasticceria o nei supermercati) con la frutta e servite, unendo il succo di macerazione e decorando con foglie di menta.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine