I Re Magi - G. D'Annunzio

Gabriele D'Annunzio nacque a Pescara, 12 marzo 1863 e morì a Gardone Riviera il 1 marzo 1938.
Fu scrittore, poeta e drammaturgo tra i più famosi simboli del decadentismo italiano del secolo scorso.

Tra le raccolte di poesie del D'Annunzio spiccano il Canto Novo del 1882, il Poema Paradisiaco del 1892 ed i cinque libri delle Laudi del cielo, del mare, della terra e degli eroi.

Riportiamo la poesia dedicata ai Re Magi contenuta nelle Laudi del Cielo


Una luce vermiglia
risplende nella pia
notte e si spande via
per miglia e miglia e miglia.

O nova meraviglia!
O fiore di Maria!
Passa la melodia
e la terra s'ingiglia.

Cantano tra il fischiare
del vento per le forre,
i biondi angeli in coro;
ed ecco Baldassarre
Gaspare e Melchiorre,
con mirra, incenso ed oro.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine