Natale ad Atene

Natale e Capodanno ad Atene

Una città ricca di contraddizioni e piena di iniziative è Atene, che con la sua estesa rete urbana è la più grande e la più popolosa città della Grecia, nonché capitale di questo stato.

Per tutti coloro che amano le vacanze mediterranee anche nel periodo natalizio, Atene è certamente una destinazione che può dare delle belle soddisfazioni.

Le tradizioni natalizie sono per certi aspetti simili alle nostre, anche se il natale ortodosso differisce per diverse caratteristiche, rimane il carattere europeo di questa città, che si riempie di luci, e di colori e di turisti da tutto il mondo.

Il clima mediterraneo garantisce un Natale non troppo freddo e la possibilità di girare in tutta calma i siti archeologici anche nel periodo dell’avvento.
L’Acropoli è visitabile in ogni periodo dell’anno, e i musei nazionali sono aperti solitamente fino a sera.

È sicuramente una vacanza culturale quella che accompagna la scelta di Atene come città di destinazione, ma non solo: le attrattive folcloristiche non potranno non attrarre il turista nella zona del quotidiano mercatino artigianale di Atene.

In questo mercatino si troveranno tantissime idee regalo, oggetti di artigianato, souvenir e quant’altro si possa desiderare portarsi a casa, come ricordo della splendida città. Un consiglio per tutti: gli indistruttibili sandali alla greca fatti a mano e in vero cuoio, sono un bellissimo regalo e non costano molto.

Il centro città è modernissimo con una quantità di negozi di provenienza italiana, luci, colori e alberi di natale accompagneranno la passeggiata in centro.

Per gli amanti del buon cibo: ogni angolo della città è disseminato di piccoli ristoranti bar dove poter gustare pita me ghiros (una sorta di piadina con della carne) le famose, e buonissime, insalate greche, e in generale i ghiros di carne.

Pittoresco è il mercato della carne e del pesce in pieno centro, con un’architettura industriale e tutto il clima gioviale e mediterraneo dei venditori greci. Diverse sono le chiese ortodosse che si possono visitare, fra le quali una dedicata anche a San Nicola, con rappresentazioni della natività, e riferimenti al Santo che ha ispirato la figura di Babbo Natale.

Splendido da visitare è il nuovissimo stadio olimpico, che ha ospitato le olimpiadi del 2004, ideato dal nostro Renzo Piano.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine