Crostini al Cotechino

Fate ammorbidire le lenticchie mettendole in una pentola con abbondante acqua per circa 12 ore, poi sciacquatele per bene ed iniziate a preparare il soffritto.
Dorate la cipolla in una padella contenente un po’ di olio d’oliva, aggiungete le lenticchie e ricoprite il tutto con acqua calda. Mettete un coperchio e scaldate a fiamma bassa per circa 20 minuti. Spolverate poi un po’ di sale, pepe e riducete il composto ad un purè denso e cremoso.

Ora passate al cotechino, fate dei fori con una forchetta e mettetelo in un pentolone pieno d’acqua. Fate cucinare a fuoco lento per 70 minuti e scolatelo per bene.
Togliete poi la pellicina esterna e lasciate raffreddare. Infine affettatelo, ponetelo in una teglia e mettete tutto in forno per qualche minuto (ad una temperatura di 180 gradi).

Formate con i pan carrè dei dischi aventi più o meno il diametro del cotechino, deponeteli su una teglia e fateli dorare per 2-3 minuti.
Servite adagiando in un ampio vassoio i crostini, il cotechino ed il purè di lenticchie.
Buon appetito!!

Scheda generale:

• Antipasto
• Tempo di preparazione: 14 ore (inclusa preparazione lenticchie)
• Quantità per 2 persone
• 460 calorie

Ingredienti:

• Olio d’oliva;
• Pancetta (10 grammi);
• Sale;
• Lenticchie (40 grammi);
• Burro;
• Pepe;
• Cotechino (75 grammi);
• Cipolla;
• Pan carrè.

Vino consigliato:

L’antipasto può essere accompagnato con del vino rosso, corposo e dotato di una gradazione che si aggira sui 12-13 gradi. Consigliamo un vino locale con almeno 2-3 anni di invecchiamento e di ottima qualità. Servitelo in calici ampi e bassi.

Come servire:

L’antipasto va servito caldo e su un vassoio adatto all’occasione. Mettete le fette di cotechino al centro, i crostini sui lati e versate sopra il purè di lenticchie che avete preparato.
Servite in piatti piani ed accompagnate con un’altra dose di purè e con una spolverata di pepe per chi lo desidera.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine