Gnocchi al Limone

Prendete un pentola e versate un po' di latte, aggiungete poi un bicchiere d'acqua ed un po' di sale.
Unite infine la buccia di limone tagliata finemente ed il burro che avete a disposizione. Fate bollire il tutto e, una volta terminata la cottura, versate (a fiamma spenta) i 200 grammi di farina e mescolate per bene con una frusta in modo da evitare la formazione di grumi.

Rimettete il preparato sul fuoco (a fiamma bassa) e continuate a mescolare sino a quando non si sia ottenuta un impasto unico, denso e compatto.
La pasta ottenuta sarà pronta quando amalgamandola si staccherà da sola dai bordi della pentola.
Spegnete la fiamma, aggiungete una spolverata di grana prima e lasciate riposare per qualche minuto.

Ora mettete le 5 uova nell'impasto e continuate a mescolare energicamente. Avvolgete il tutto con una tasca da pasticciere ed avvitate la formina a stella alla sua estremità. Formate in questo modo dei piccoli gnocchi che taglierete di volta in volta con un coltello (per facilitare l'operazione deponete i pezzi di pasta su una piatto piano unto di olio).

Passate infine alla cottura, versate gli gnocchi in acqua bollente e fate scaldare sino a quando non saranno saliti in superficie. Scolateli per bene e deponeteli in una pirofila unta di burro, cospargete con un po' di parmigiano grattugiato e mettete sopra uno strato di burro.
Infornate il tutto per 15 minuti ad una temperatura di 200 gradi.
Servite e buon appetito!!!

Scheda generale:

• Primo piatto;
• Tempi di preparazione: 120 minuti circa;
• Ricetta per 2 persone;
• Circa 450 calorie.


Ingredienti:

• Uova (5);
• Sale grosso;
• Burro (100 grammi);
• Farina (200 grammi);
• Sale fino;
• Latte;
• Parmigiano reggiano grattugiato;
• 1 limone.

Condimento:
• Grana grattugiato (60 grammi);
• Burro (60 grammi).

Vino consigliato:

Per un’ottima degustazione si consiglia di servire gli gnocchi con un vino rosso giovane (non troppo corposo e molto leggero), ad temperatura di circa 13 gradi e con un invecchiamento di 1-2 anni.

Come servire:

Gli gnocchi vanno serviti caldi in modo da gustarne al meglio il sapore ed apprezzarne l'aroma. Utilizzate piatti fondi con decorazioni natalizie e, per chi lo desidera, aggiungete sopra ancora un po' di formaggio.
Accompagnate infine con il vino consigliato usando calici bassi a con un'ampia apertura.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine