Lasagne al Radicchio

Lavate il radicchio con abbondante acqua, scolatelo e tagliuzzatelo per bene. Pelate poi la cipolla ed affettatela a strisce sottili.

Ora prendete una padella e fate scaldare una noce di burro ed un po’ di olio d’oliva, mettete quindi la cipolla e fatela rosolare per qualche minuto.

Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e continuate la cottura per 10 minuti. Unite quindi il prosciutto tagliato a pezzi e lasciate sul fuoco per altri due minuti, fate la stessa cosa con il radicchio e continuate a cucinare per qualche minuto.

Girate il tutto, inumidite ogni tanto con un po’ di vino rosso e lasciate sul fuoco per 15 minuti.

Passate poi all’impasto, fate sciogliere un po’ di burro in una padella antiaderente. Versate la farina che avete a disposizione e mescolate costantemente sino ad avere un composto dorato e leggermente compatto; aggiungete poi un po’ di latte e fate bollire il tutto.
Scaldate infine per altri 3 minuti e spegnete la fiamma.

Fate bollire l’acqua in una pentola, mettete un po’ di sale e lessate un po’ per volta le lasagne; scolatele per bene e fatele asciugare su un canovaccio.
Procuratevi poi una teglia unta di burro e formate degli strati di: lasagne, scamorza tagliata a fette, besciamella, parmigiano reggiano grattugiato e foglie di radicchio affettate. Ripetete l’operazione sino a terminare tutti gli ingredienti e concludete con uno strato di lasagne e besciamella.

Spolverate sopra un altro po’ di grana e mettete in forno ad una temperatura di circa 220 gradi. Fate scaldare per circa 15 minuti e servite le lasagne al radicchio.


Ingredienti:

• Olio d’oliva;
• Sale;
• Burro (50 grammi);
• Lasagne (240 grammi);
• Pepe;
• Prosciutto cotto (80 grammi);
• Cipolla;
• Scamorza affumicata (80 grammi);
• Radicchio (250 grammi);
• Vino rosso;
• Latte;
• Parmigiano reggiano grattugiato;
• Farina (30 grammi).


Vino consigliato:

Il piatto va accompagnato con un ottimo vino rosato, leggero e dotato di una bassa gradazione. Mantenetelo ad una temperatura di circa 10-14 gradi e versatelo in calici con un’ampia apertura.


Come servire:

Servite il piatto quando è ancora bollente, fate le giuste porzioni e mettetele in piatti fondi adatti all’occasione. Potete guarnire le lasagne con qualche foglia di radicchio e con una spolverata di parmigiano reggiano.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine