Capodanno in agriturismo

Capodanno in agriturismo

Trascorrere un Capodanno diverso dalla solita frenesia delle feste e dalla routine quotidiana sta diventando un desiderio sempre più prorompente. Circondati per tutto l'anno da caos e traffico, molti italiani desiderano un Capodanno lontani dal lavoro e dallo stress.

Per chi è alla ricerca di un rifugio che lo ripari dall'esplosione roboante del tradizionale Capodanno nelle piazze, nelle discoteche o in veglioni sovraffollati, il modo più originale e rilassante per accogliere il nuovo anno è trascorrerlo in un agriturismo.
Il Capodanno in agriturismo sta diventando una meta privilegiata per chiunque abbia il desiderio di evadere dalla consuetudine dei classici festeggiamenti.

Sono tantissimi gli agriturismi che si stanno già preparando per accogliere i futuri ospiti nelle festività del Capodanno. In progetto ci sono tante idee e pacchetti completi di tutto, dalla gita a cavallo alle escursioni nel verde. Se ancora non vi è sufficiente, potete usufruire delle saune e delle beauty farm che molti di questi agriturismi mettono a disposizione della clientela.

Il Capodanno in agriturismo è anche un'occasione imperdibile di assaggiare le bontà enogastronomiche del luogo, rigorosamente biologiche, e visitare i paesi vicini e fare acquisti nei mercatini di Natale.

La notte di Capodanno gli agriturismi offrono veglioni con cena, giochi, balli e intrattenimenti per concludere al meglio il 2009. È possibile prenotare il veglione anche senza il pernottamento e a prezzi piuttosto economici.

Gli agriturismi più caratteristici, perché radicati sul territorio da moltissimi anni, sono quelli toscani e umbri, ma anche nelle altre regioni, soprattutto in Lazio e Piemonte, la quantità e la qualità degli agriturismi sta crescendo notevolemente.

La scelta, come vedete, è dunque piuttosto ampia. Guardatevi attorno, scegliete l'agriturismo che più vi piace per le vostre vacanze e immergetevi nella pace di questo Capodanno 2010!!

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine