Feste insolite per un Capodanno alternativo

Feste insolite per un Capodanno alternativo

Certo, essere originali a Capodanno è davvero difficile. Tutto sembra essere già stato sperimentato per festeggiare San Silvestro: cenoni in crociera, in treno, viaggi in aereo inseguendo tutti i fusi orari per festeggiare 24 volte, capodanno subacqueo o fra le renne. A qualsiasi cosa possiamo pensare, qualcuno l’ha già fatto prima di noi.

Se però non avete proprio intenzione di celebrare il solito Capodanno, esistono valide possibilità per arginare la monotonia della festa di piazza o in discoteca. Sul web si trovano svariate proposte che promettono serate atipiche per un veglione diverso.
Vediamo allora alcune delle idee più interessanti che possano guidarvi nella scelta della serata più appropriata per soddisfare la vostra voglia di anticonformismo.

Per un Capodanno sulla neve si può scegliere una cena con pernottamento in un igloo. Una compagnia alberghiera svizzera ha ideato una catena di villaggi ghiacciati, aperti nella stagione invernale e organizzati per ogni occasione, dove gli ospiti sono accolti con fonduta, Jacuzzi, visite guidate all’intero villaggio e mezzanotte sugli sci.

Chi preferisce rimanere in Italia può invece tornare indietro nel tempo e vivere il Capodanno proiettandosi nei mitici anni ’50. Un Capodanno ispirato al decennio protagonista del rock’n’roll, di “Happy Days”, dei jeans e di smoderatezza “On the Road”. Il cenone è a base di cibi da Drive In, rivisitati per l’occasione in chiave più elaborata. Filo rosso della serata sarà la gara di ballo nella palestra della Rydell School (quella di “Grease”); gli invitati saranno divisi in “college” e si sfideranno al ritmo di canzoni come “Rock Around The Clock” e “Only You”. L’appuntamento è nelle Marche, nella zona fra Pesaro e Fano.

Gli appassionati del giallo sono invece invitati al “Cenone con Delitto”, che si svolge da alcuni anni in vari luoghi del Piemonte. Durante il cenone una compagnia teatrale inscena un omicidio; gli ospiti dovranno, con il loro intuito e un po’ di fortuna, risolvere il caso e scoprire chi degli interpreti è il colpevole.

Il Capodanno con i figli si festeggia invece nel borgo medievale di Corinaldo, nella provincia di Ancona. Ambientazione fiabesca per un veglione dove i vostri bambini saranno dei piccoli Artù intenti a cercare di estrarre la spada nella roccia. Il tema della serata è infatti dedicato al cartone disneyano, in cui i personaggi e la scenografia sono riprodotti con la massima fedeltà. Dopo le sfide e i giochi per i più piccoli la notte prosegue con musica e danze per gli adulti.

Anche il Capodanno in casa può diventare alternativo: invece del solito cenone e musica per ravvivare la serata, organizzate una cena “cinematografica”, una grande abbuffata dove il menù riproduce i piatti protagonisti di alcuni capolavori del cinema. Si comincia con le “Lumachine alla Pretty Woman”, maccheroni tentatori di “Un americano a Roma”,“Pomodori verdi fritti”, per finire con la “Sacher alla Moretti”. Il tutto da abbinare a cocktail e vini, che offrono altrettante possibilità di citazioni filmiche.

Terminiamo la nostra rassegna di eventi con il Capodanno più strano: quello on line. Sempre più persone, la notte di San Silvestro, si collegano tramite chat o webcam. Se fino ad ora il Capodanno on-line era dovuto a obblighi legati al lavoro o alla lontananza da casa, negli ultimi anni è diventata una vera e propria moda collegarsi con altri appassionati del web per scambiarsi auguri di buon anno, chiacchiere e brindisi virtuali.

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine